CRISTO REDENTORE

Profondità: 7/18 mt Difficoltà: facile Il 29 settembre 1998 per iniziativa dell'Amministrazione Provinciale di Savona e dell'Associazione Campeggi e Villaggi Turistici Liguri, sull'ansa di Punta Falconara, è stata posata una grossa statua di bronzo che rappresenta il “Cristo Redentore” alto m. 2,70 creata dal maestro veneziano Marco Brunazzi. Il Cristo Redentore si trova a una profondità -18m ed è ancorato a un basamento di 3x3 metri del peso di circa 10 tonnellate. La statua è stata posata in segno di devozione Cristiana. L’immersione inizia proprio dalla statua e prosegue costeggiando la parete a destra. Proseguendo l'immersione incontriamo un enorme gradone che scende fino a -22 m oltre il quale vediamo delle pareti rocciose interamente colonizzate dalle “margherite di mare” (parazoanthus) dallo splendido colore giallo. Questa immersione non presenta difficoltà ed è consigliata anche a subacquei meno esperti.

PUNTA FALCONARA

Profondità max 25 mt Difficoltà: media Punta Falconara è caratterizzata da un fondale poco profondo circa -25 m con le pareti colonizzate da grosse spugne, gorgonie, nudibranchi e briozoi (piccoli animali invertebrati acquatici, che vivono in colonie ramificate e ancorate ad un substrato sommerso).

PUNTA SUSCIA

La Punta Sciusciau è un fondale molto roccioso che dai -15m sprofonda fino a circa -30 -40 m. Si trovano moltissime grotte ed anfratti dove si nascondono cernie, gronghi, murene e polpi. Illuminando con una torcia l'interno di queste spaccature sicuramente troveremo molti pesci interessanti da osservare o fotografare. Talvolta ci può essere corrente ma l'immersione non presenta grosse difficoltà.

Il mio blog

A.S.D. FREE DIVERS ITALY Codice Fiscale 97778820015                 Via Michelangelo 17 ALBENGA (SV) E-mail: info@freediversitaly.it
HOME CHI SIAMO IL DIVING LA PISCINA IMMERSIONI CORSI FOTO CALENDARIO
IMMERSIONI ALL’ISOLA GALLINARA

I PANETTONI

A largo di Punta falconara, su un fondale sabbioso a circa 40 mt di profondità, si ergono delle formazioni rocciose dette “panettoni”. L’immersione, data la profondità, è risarvata a subacquei esperti ma offre un panorama mlto suggestivo. Troviamo molte gorgonie rosse, astici, gronchi, spugne e spirografi.